sabato, 22 Gennaio 2022

Fincantieri, varata ad Ancona la nuova ‘Viking Neptune’

È stata varata presso lo stabilimento di Ancona ‘Viking Neptune’, la nuova nave da crociera di Fincantieri per la società armatrice Viking.
L’unità si andrà a posizionare segmento di mercato di unità di piccole dimensioni, avrà una stazza lorda di circa 47.800 t, sarà dotata di 465 cabine e potrà ospitare a bordo 930 passeggeri.
‘Viking Naptune’, 9^ della classe, è stata progettata tra gli altri da un team di interior design di SMC Design, con sede a Londra, e di Rottet Studios, con sede a Los Angeles. Tra le offerte per i passeggeri, due piscine, diverse opzioni per cenare all’aperto e una spa progettata secondo la tradizione scandinava.
“Le navi Viking – informa una nota – sono costruite secondo le più recenti normative in tema di navigazione e fornite di moderni sistemi di sicurezza, compreso il ‘safe return to port’. Sono inoltre dotate di motori ad alta efficienza, idrodinamica e carena ottimizzate con conseguente abbattimento dei consumi e sistemi che riducono l’inquinamento dei gas di scarico”.
Fincantieri ha avviato il suo rapporto con Viking nel 2012. Dal primo ordine di 2 navi, oggi la collaborazione ha raggiunto le 20 unità in totale, incluse le due navi da crociera speciali ordinate a Vard, ‘Viking Octantis’ e ‘Viking Polaris’, e le opzioni. Si tratta di un record assoluto – sottolinea il Gruppo – il maggior numero di unità ordinate da un singolo armatore a un costruttore. Altre 9 unità, incluse quelle in opzione, prenderanno il mare dagli stabilimenti italiani nei prossimi anni.

News Correlate