sabato, 5 Dicembre 2020

Le iniziative di Belvilla per sostenere il turismo locale

Belvilla, azienda europea nel comparto case vacanze, ha dato il via a un progetto pilota nella regione Marche con l’obiettivo di offrire ai suoi ospiti un’esperienza di svago in sicurezza, che unisce un soggiorno in casa vacanze a un’attività a contatto con la natura tra i profumi e i sapori dei vigneti marchigiani.
Con circa 3mila proprietà sul territorio italiano, Belvilla, una delle aziende leader in Europa nel settore dell’Holiday Renting, lancia un segnale positivo dimostrando di sapersi reinventare e che viaggiare è possibile, meglio ancora se prenotando un appartamento indipendente con la propria famiglia e contando su esperienze sicure. Belvilla si adatta quindi a quelli che sono i nuovi must del turismo, figli di questo 2020, fornendo indipendenza, privacy, ed esperienze a contatto con la natura a misura di portafoglio.
In provincia di Ascoli Piceno, Belvilla propone soluzioni abitative in una cornice bucolica dove la vista
panoramica sugli Appennini è a perdita d’occhio e dove rifugiarsi con la propria famiglia è possibile. In questo contesto, nella frazione di San Savino, è quindi disponibile una selezione di appartamenti immersi nel verde dotati di doppia piscina esterna, idromassaggio interno, ampie terrazze e giardini per il relax di grandi e piccini.
In attesa di poter riaccogliere visitatori da altre regioni, oggi Belvilla rivolge il proprio invito a scoprire questo angolo delizioso soprattutto ai marchigiani, offrendo una casa lontano da casa in un’ambiente tranquillo e rigenerante.
Prenotando uno di questi appartamenti fino al 31 gennaio, gli ospiti avranno in regalo 2 bottiglie di vino D.O.P; inclusa nel pacchetto anche una degustazione di salumi e formaggi presso le Cantine Ciù Ciù.
Dopo la cantina, seconda tappa di una fuga ideale è il centro di Offida, uno dei borghi più belli d’Italia, dove la natura generosa e le tradizioni popolari sono un’attrattiva importante. Si tratta di un’area, quella dell’entroterra ascolano, ricca di fascino e con una tradizione enogastronomica d’eccellenza, grazie a chilometri di sentieri vitivinicoli e a villaggi suggestivi. Con l’obiettivo di sostenere il territorio e l’economia locale, Belvilla include nel prezzo anche un’esperienza gastronomica in un ristorante di San Benedetto del Tronto, decidendo di schierarsi quindi dalla parte dei ristoratori, dopo le ingenti perdite subite durante il lockdown.
In risposta al trend dell’advance booking e per tutelare gli utenti di Belvilla che prenotano oggi un soggiorno nel 2021, effettuando la prenotazione di queste abitazioni fino al 30 novembre, è possibile ricevere il rimborso integrale della somma spesa in caso di eventuale cancellazione.
Si tratta quindi di un progetto che punta a sostenere il turismo locale e le eccellenze del territorio italiano, che l’Azienda considera di esportare anche in altre regioni, non appena sarà possibile, con l’obiettivo di valorizzare tutte le sfaccettature dell’offerta turistica ed enogastronomica locale.

News Correlate