giovedì, 18 Luglio 2024

Un corso di formazione per operatori dell’ospitalità

Obiettivo è il miglioramento dell’offerta ricettiva

Con l’obiettivo di migliorare la qualità dell’offerta ricettiva e potenziare le risorse territoriali, inserendole in una rete di valorizzazione delle competenze e dei prodotti tipici, si tiene un corso di formazione per gli operatori dell’ospitalità. L’iniziativa è del Gal innova–piano di sviluppo locale della regione Molise nell’ambito del progetto leader plus “Un nuovo inizio nella qualità”, coordinato da Giovanna Lepore. Il corso, al quale partecipano 25 operatori del territorio, è diviso in due fasi, una pratica e una teorica, mirate a innalzare la qualità dei servizi per le aziende di agriturismo, il turismo rurale e la ristorazione. La prima fase è già partita con il laboratorio di cucina, in corso di svolgimento presso i locali dell’enoteca del ristorante Ribo a Guglionesi. Le lezioni, che si svolgono in videoconferenza, sono affidate allo chef Nicola Vizzarri, della squadra cuochi italiani, e spaziano dall’elaborazione dei piatti, alla sperimentazione gastronomica con le materie prime specifiche del territorio fino all’analisi sensoriale delle stesse e all’abbinamento tra piatti e vini locali. Durante la fase di laboratorio, sarà anche perfezionata la presentazione dei piatti, con l’obiettivo di migliorare la qualità dell’ospitalità. Al termine della fase pratica, i partecipanti seguiranno il corso teorico. Tra gli obiettivi dell’iniziativa la creazione di una rete che vede lavorare in sinergia operatori e produttori e di un marchio riconosciuto a garanzia della qualità.

News Correlate