martedì, 21 gennaio 2020

Fondazione Fs gestirà la ‘Transiberiana d’Italia’

Sarà la Fondazione Fs italiane a gestire la valorizzazione turistica della tratta Sulmona-Carpinone, ribattezzata la ‘Transiberiana d'Italia’ per il suo percorso in quota tra Abruzzo e Molise.
”Contrariamente a quanto riportato dai media nei giorni scorsi – riporta una nota di Ferrovie italiane – sarà la Fondazione Fs italiane a rilanciare il programma di treni storici sulla linea Sulmona-Carpinone sulla quale, al momento, non è in programma la ripresa del normale servizio ferroviario. La Fondazione, costituita il 6 marzo 2013 per gestire e valorizzare il patrimonio storico delle Ferrovie Italiane, sta invece operando con proprie risorse, d'intesa con Rfi, per rilanciare parte della tratta attraverso un programma di treni storico-turistici”.

News Correlate