lunedì, 30 Novembre 2020

A Fiumicino traffico rallentato per corteo dipendenti Groundcare

Circolazione rallentata alle auto a Fumicino sulla strada antistante gli ingressi dei tre terminal dell’aeroporto poco dopo mezzogiorno a seguito di un corteo di oltre cento persone organizzato dal sindacato autonomo Cub Trasporti contro i licenziamenti dei 450 dipendenti dell’ex società di handling Groundcare.

Al grido “lavoro, lavoro”, i manifestanti, muniti di striscioni e bandiere sindacali, dopo aver stazionato fino alle 11.30 davanti al T3, si sono spostati al T1 entrando, scortati dalle forze dell’ordine, anche all’interno dell’area partenze da dove, dopo pochi minuti, sono quindi usciti per poi sfilare pacificamente per una decina di minuti lungo la strada antistante gli ingressi dei tre terminal. Inevitabili i rallentamenti al traffico causati dal passaggio del corteo dei manifestanti, che si sono infine riuniti in assemblea in una zona decentrata dell’aeroporto. 

News Correlate