domenica, 16 Maggio 2021

Fiumicino, Adr cede gestione duty free a società francese

L’operazione per un controvalore di 229,4 milioni aggiudicata da LS travel retail

Adr ha ceduto il 100% del capitale di Adr Retail, che gestisce gli spazi commerciali degli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, per un controvalore di 229,4 milioni di euro alla società francese LS travel retail del Gruppo Lagardere. L'operazione, si legge in una nota di Adr, approvata dal cda della società di gestione degli aeroporti romani il 13 luglio 2012, ha successivamente ricevuto le autorizzazioni dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e dei creditori finanziari di Aeroporti di Roma.
Da oggi, 1 ottobre, dunque, LS travel retail diviene gestore di 8 negozi Duty Free-Duty Paid degli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, nell'ambito di un contratto di subconcessione con durata sino al 2026. La società eredita da ADR Retail circa 240 dipendenti e un business che ha generato nei primi otto mesi del 2012 un fatturato di circa 61 milioni di euro, in crescita rispetto al 2011, nonostante l'avverso scenario economico. 
Termina così la gestione diretta da parte del Gruppo Adr che, seguendo i modelli di business prevalenti nei principali aeroporti internazionali, "affida la gestione ad un operatore specializzato che garantirà le migliori competenze specialistiche nella realizzazione degli sviluppi previsti, contribuendo all'ulteriore aumento di valore del gruppo Adr.  

News Correlate