sabato, 25 Settembre 2021

Indagine su concessioni aeroportuali: gran parte rilasciate senza gara

La gran parte delle concessioni di gestione aeroportuale sono state rilasciate per un periodo di 40 anni senza ricorrere a procedure concorsuali, come sarebbe previsto dalla legge". Lo rileva l'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (Avcp), nell'indagine sulle gestioni aeroportuali.
"I gestori aeroportuali, inoltre, nell'affidamento delle sub concessioni non espletano procedure ad evidenza pubblica, come invece è previsto dal Codice dei Contratti e dalla normativa di settore".
L'indagine per verificare la qualificazione giuridica dei gestori aeroportuali ed accertare se sono soggetti alle norme del Codice dei Contratti Pubblici – precisa una nota dell'Autorità – è stata effettuata su un campione rappresentativo, compresi tutti quei soggetti che gestiscono gli aeroporti con un traffico di passeggeri superiore ai 3 milioni all'anno. 
I 19 scali presi in considerazione sono: Fiumicino e Ciampino; Linate e Malpensa; Bergamo; Venezia; Catania; Bologna; Brindisi, Bari, Foggia e Taranto; Napoli; Palermo; Pisa; Cagliari; Torino; Verona; Lamezia Terme; Alghero; Ancona; Perugia; Bolzano e Grosseto.  

News Correlate