sabato, 28 Gennaio 2023

Airbnb, Santanchè: necessario codice identificativo nazionale

“Ritengo necessario, innanzitutto, definire un codice identificativo nazionale al fine di dare maggiore trasparenza alle attività del settore. Mi assumo, inoltre, l’impegno di fare da portavoce a un tavolo di lavoro orientato a differenziare le attività individuali da quelle imprenditoriali – con queste ultime che devono operare in un regime fiscale e di sicurezza differente rispetto a quello delle altre: parlo, per esempio, del pagamento dell’Imu e delle altre tasse relative agli alloggi. Questo, ovviamente, anche per evitare la formazione di un sistema di concorrenza sleale nei confronti delle normali attività alberghiere. La finalità fondamentale è consentire massima trasparenza e trovare la soluzione più adeguata e, al contempo, rispettosa della proprietà privata”. Lo dice Daniela Santanchè,  ministra del Turismo, commentando le proposte di regolamentazione del settore degli affitti brevi proposte da Airbnb (vedi news).

News Correlate