domenica, 24 Gennaio 2021

CartOrange cerca 150 consulenti di viaggio

La figura del consulente di viaggio comincia a diventare sempre più familiare tra gli italiani che amano viaggiare. I consulenti lavorano per adv di nuova generazione, che trovano spazio tra la formula tradizionale e quella online, per proporre ai clienti viaggi articolati, come itinerari su misura, viaggi tematici, viaggi di nozze e vacanze esperienziali.
Lo dimostra il caso di CartOrange, che si avvale di consulenti per viaggiare (ne conta oltre 400) e che dispone di svariate filiali sul territorio nazionale. Nell’ultimo esercizio (settembre 2013-agosto 2014), CartOrange fa segnare una crescita del 15% delle vendite rispetto all’anno precedente, registrando una crescita superiore al 70% nell’ultimo quinquennio.
E per il 2014 cerca 150 figure da introdurre in azienda, tra cui 15 consulenti in Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto; 10 consulenti in Lazio, Puglia, Campania, Toscana, Sicilia e 40 nel resto d’Italia. Passione per i viaggi e attitudine alla vendita sono i requisiti richiesti: per tutte le informazioni e per inviare il curriculum è possibile consultare il sito www.consulentediviaggio.it.
La più brava tra i venditori CartOrange nel 2013 (ma anche nel 2012) è stata Raffaella Bompani, che ha lasciato un’avviata carriera come veterinario per diventare consulente di viaggio.

News Correlate