giovedì, 13 Maggio 2021

Detraibilità Iva, Fiavet: c’è l’accordo con il governo

L’emendamento sarà presentanto nel prossimo consiglio dei ministri

Le associazioni degli agenti di viaggio hanno ottenuto dal Governo l’impegno ad applicare la detraibilità dell’Iva non soltanto ai singoli servizi alberghieri ma anche ai pacchetti di viaggio. Ieri, infatti, si è svolto un incontro presso il Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo, tra Giuseppe Cassarà, presidente di Fiavet; Carlo Modica de Mohac, capo della Segreteria tecnica del Sottosegretario con delega al turismo Michela Vittoria Brambilla; e il direttore generale per la programmazione ed il coordinamento delle politiche turistiche, Roberto Rocca.
“Si è trattato di un incontro cordiale – precisa Cassarà – che ha permesso alle parti in causa di chiarire una questione che altrimenti avrebbe penalizzato fortemente il settore degli agenti di viaggio. Infatti sono state accolte tutte le nostre istanze e di fatto si è compreso come fosse assurdo non permettere alle agenzie di viaggio di usufruire del provvedimento visto che, oltretutto, proprio le agenzie di viaggio sono l’unico soggetto preposto alla composizione e vendita del pacchetto turistico. Ci è stato assicurato, inoltre, che nel primo consiglio dei ministri utile sarà presentato l’emendamento concordato”.  

News Correlate