domenica, 27 Settembre 2020

Uvet punta sull’incoming e consolida presenza sui mercati esteri

Parola d’ordine “incoming”. Anche di questo si è discusso durante il consueto appuntamento Work & Relax dedicato alle agenzie di UVET Network, tenutosi dal 9 all’11 giugno al Santo Stefano Resort in Sardegna.

La sessione dei lavori si è infatti conclusa con una panoramica su ciò che il network può offrire alle agenzie specializzate in ambito incoming, segmento nel quale UVET sta consolidando la propria presenza con particolare attenzione ai flussi provenienti da Cina e Far-East, India, Stati Uniti, Sud-America e infine Europa.

Per l’incoming è disponibile un portale dinamico sul quale le agenzie del network possono caricare servizi ed experiences da loro ideati, consentendo così a tutti di disporre di una più ampia visualizzazione di quanto è possibile fare nell’ambito. Inoltre UVET sta facendo presidiando ormai da anni le più importanti fiere internazionali di settore dei mercati d’interesse, una strategia di marketing che si sta dimostrando vincente.

Da segnalare un’altra importante novità per le agenzie: il portale incoming messo a disposizione da FTO per tutti i propri associati. Portale che consentirà ai singoli di offrire la propria programmazione locale non solo sui maggiori mercati esteri, ma stimolando anche all’interno dei nostri confini la vendita di pacchetti incoming agli stessi agenti di viaggio italiani. Le agenzie incoming aderendo a tale progetto, potranno contare sulla visibilità dei propri servizi sia sul sito appositamente personalizzato per il network, sia su quello generale di FTO che consente così di fare filiera con altre agenzie italiane aderenti alla Federazione del Turismo Organizzato.

 

News Correlate