sabato, 25 Settembre 2021

AO Hostels, ora la bici si può portare in camera con un sovrapprezzo

AO Hostels, la catena di ostelli berlinese, lancia un nuovo servizio: Bike Plus. L’idea, nata da Torsten Loos, Operations Director di AO Hostels, ha lo scopo di rendere ancora più piacevole il soggiorno a chi viaggia con la propria bici, che da adesso potrà portarla con sé in camera al costo di 5 euro a notte.
Chi usa spesso la bici, soprattutto come mezzo di trasporto nei viaggi, acquista modelli di ottima qualità con un significativo valore economico. Bike Plus permette così agli ospiti di portare in camera, e sistemare comodamente in una zona ben stabilita e in sicurezza. Il servizio si può richiedere online, via mail o telefono e, se c’è disponibilità, anche in loco. Per garantire un soggiorno confortevole ai propri ospiti, dove possibile, viene sempre assegnata la camera più grande e nelle family room possono entrarci anche due biciclette.
“Il nostro obiettivo di arrivare al 2025 come prima catena di ostelli a zero emissioni include tante iniziative e progetti, tra cui il Bike Plus, a supporto di un turismo sempre più sostenibile e green”, ha detto Oliver Winter, ceo di AO Hostels.

News Correlate