sabato, 5 Dicembre 2020

Nuovo polo alberghiero in Cina: c’è lo zampino di Accor

Accordo di partnership nel mercato alberghiero cinese tra l gigante francese Accor e il colosso cinese Huazhu. L’intesa prevede infatti l’accesso combinato a oltre 2 mila hotel in Cina, oltre alla distribuzione e fidelizzazione dei clienti con oltre 47 milioni di membri e l’accesso congiunto in 5.600 strutture.    

Secondo i termini dell’intesa, le attività del segmento economico e midscale di Accor in Cina saranno inclusi in Huazhu, che avrà un accordo di master-franchising in esclusiva con Accor nel Paese. E’ previsto inoltre un piano di sviluppo di 350-400 nuovi alberghi sotto i marchi Accor nei prossimi cinque anni. Infine, Accor avrà una partecipazione fino al 10% in Huazhu, con un posto nel cda.

 

News Correlate