TESTMSL

A NY rinasce il Waldorf Astoria: avrà 375 appartamenti nelle Towers   

Chiuso dal 2017 e dopo esser stato ceduto dal gruppo Hilton al colosso cinese Anbang, il Waldorf Astoria di Manhattan riaprirà nel 2022 in una nuova configurazione extralusso che per la prima volta comprenderà 375 residenze private. In pratica, seguendo la formula lanciata dal Plaza oltre dieci anni fa.

Il restauro degli appartamenti è stato affidato all’architetto parigino Jean-Louis Deniot. Le finestre richiamano lo stile dell’epoca ma i vetri sono antirumore. Per le cucine Deniot si è rivolto a Molteni così come i marmi dei pavimenti riscaldati negli ingressi e nei bagni vengono dall’Italia. Gli appartamenti, alcuni con vaste terrazze, vanno dai monolocali (si parte da 1,75 milioni di dollari) alle quattro camere da letto (18,5 milioni) e due penthouse. Una piscina di 25 metri al 25esimo piano e’ solo una delle amenities riservate agli inquilini: tra le altre, due spa, quattro bar, la sala da biliardo, la biblioteca e un teatro privato con pianoforte a coda.

News Correlate