lunedì, 1 Marzo 2021

Accor, se gli asciugamani piantano gli alberi

Accor condivide i risultati italiani di uno dei suoi programmi più emblematici: Plant for the Planet, asciugamani che piantano alberi. Oltre 30 hotel dei marchi ibis, Novotel, Mercure, Sofitel, Pullman e MGallery partecipano al progetto in base al quale i risparmi di lavanderia generati negli hotel dall’uso responsabile degli asciugamani da parte dei clienti, sono destinati a progetti di riforestazione con un impatto dimostrato, sia dal punto di vista ambientale che sociale.

Ecco perché gli asciugamani in Accor piantano alberi. Nello specifico, 11.000 alberi piantumati nell’ultima campagna e 59 agricoltori in Calabria e Friuli Venezia Giulia che hanno avuto benefici dall’inizio del progetto nel 2015.
“La responsabilità sociale di impresa deve coinvolgerci tutti, come imprese e come consumatori – dichiara Alessandro Arborio Mella, VP Talent & Culture di Accor Italia e Grecia – si tratta di un processo virtuoso che si accompagna a risultati economici positivi, proprio perché non si può e non si deve vedere come separata la dimensione economica da quella della sostenibilità. Siamo molto orgogliosi dei risultati raggiunti che vanno esattamente in questa direzione”.

Le principali aree di rimboschimento, a cui sono destinati i risparmi generati dall’uso responsabile degli asciugamani, sono Bisignano e Torano Castello in Calabria e Muzzana Del Turgnano in Friuli Venezia Giulia. In Calabria, la piantumazione di 3.000 alberi in un sistema agro-forestale insieme ad agricoltori biologici ha avuto lo scopo di migliorare le colture e l’ambiente. In Friuli Venezia Giulia la piantumazione di 8.000 alberi è andata a rimarginare una ferita esistente nel territorio tra due foreste nella zona della Laguna di Marano.

Su scala globale, con 26 paesi e oltre il 70% degli hotel Accor coinvolti, si stima che ogni minuto un albero sia piantato in qualche parte nel mondo. Dal lancio del programma Plant For the Planet nel 2009, la portata della riforestazione equivale alle dimensioni di 2.500 campi da calcio. L’obiettivo del Gruppo è di piantare 10 milioni di alberi in tutto il mondo entro il 2021.

Plant for the Planet è una delle iniziative che fa parte del programma di CSR di Accor, Planet 21 – Acting Here, uno dei programmi più riconosciuti e consolidati nel settore che comprende azioni ambientali e sociali, che rispondono alle sfide e sono allineate con il suo ruolo sia di albergatore che di ristoratore.

News Correlate