domenica, 7 Marzo 2021

ERV Italia, cresce nel 2017 margine profittabilità

Erv Italia archivia il 2017 con una crescita del 12%, accompagnata da un netto incremento del margine di profittabilità. Il canale trade, rappresentato da agenzie di viaggi e intermediari assicurativi, riconferma la sua centralità nella composizione del fatturato, seguito dai tour operator e dalle vendite dirette ai consumatori finali attraverso il sito e-commerce www.erv.it.

“ERV Italia ha centrato gli obiettivi di crescita – dice il dg Dario Giovara – allineandosi ai risultati dell’headquarter. Ciò è stato possibile attraverso la riorganizzazione degli assetti interni, rinforzando la struttura locale nei settori dell’Underwriting e dell’IT e ridefinendo la strategia commerciale, e l’ottimo lavoro della squadra, che ha fornito un contributo essenziale al nuovo corso della filiale”.

L’agenda dei prossimi mesi si apre all’insegna della digitalizzazione, che favorirà una redistribuzione dei flussi operativi rendendo i processi ancora più efficienti. “In questo momento siamo impegnati – prosegue Giovara – nell’automatizzazione della gestione dei sinistri di routine, in modo da allocare le risorse in organico su compiti di controllo e monitoraggio, in modo da migliorare ulteriormente le performance e la customer satisfaction”.

La digitalizzazione dei processi interni si accompagnerà all’inserimento di nuove risorse specializzate nell’IT e nel prodotto e ad un rinnovato impulso sul piano commerciale, con particolare riferimento al trade. A questo proposito, ERV Italia incontrerà le agenzie di viaggi l’11 e il 12 febbraio a Milano, in occasione del Travel Open Village Evolution.

News Correlate