lunedì, 30 Novembre 2020

ERV propone polizze ad hoc per le vacanze invernali

ERV Italia dimostra che anche quest’anno gli italiani non rinunceranno a trascorrere qualche giorno di vacanza in montagna. E se la percezione del rischio associato agli sport invernali si conferma abbastanza elevata, cresce il ricorso a polizze integrative a copertura del soggiorno in hotel o in appartamento, in caso di annullamento o altri imprevisti.

‘Stornohotel’ è ideale per chi sceglie di pernottare in albergo; ‘Speciale Case Vacanza’ per chi preferisce affittare un appartamento. Quest’ultima interviene anche in caso di atti illeciti o fraudolenti da parte del proprietario/locatore o presunto tale, garantendo un rimborso qualora la casa o l’appartamento presentino difetti o mancanze tali da pregiudicare il soggiorno.

Quanto alla neve, se in passato la montagna era quasi esclusivamente appannaggio degli sportivi, oggi la diversificazione delle attività, dallo shopping all’enogastronomia, coinvolge un numero crescente di visitatori: di conseguenza, la soluzione assicurativa più richiesta è legata ad una copertura completa, valida sulle piste, ma anche nell’après-ski e per chi non scia.

La polizza ‘Vacanze & Sport Neve’ offre la possibilità di scegliere se optare per una copertura valida solo all’interno delle piste da sci, disponibile anche in versione stagionale, oppure per una protezione più completa, valida anche al di fuori delle piste. Si spazia dalle spese mediche all’assistenza in viaggio, fino alla responsabilità civile verso terzi, con un occhio di riguardo alle esigenze legate agli amanti della neve: rimborso dello skipass, delle lezioni di sci non godute e del noleggio dell’attrezzatura sportiva in caso di malattia o infortunio.

News Correlate