Quali sono le malattie più sofferte in viaggio?

Il Barometro Vacanze, Europ Assistance da 16 anni indaga sulle intenzioni di viaggio dei cittadini europei offrendo un primo outlook sulle ferie estive, con la prima analisi dei Travel Health Dossier ovvero le assistenze sanitarie in viaggio, la Compagnia leader dell’assistenza del Gruppo Generali, ha voluto approfondire le principali caratteristiche delle richieste di intervento degli italiani in vacanza.

E’ emerso che gli Stati Uniti d’America sono di gran lunga la meta principale in fatto di emissione polizze di assistenza in viaggio con il 23% delle assicurazioni sul totale complici evidentemente gli alti costi della sanità USA. Segue la Thailandia (5%) in cui sembra prevalere una incertezza riguardo le strutture sanitarie. La prima meta europea è la Grecia, dove la crisi economica che ha colpito la penisola ellenica, lascia ancora molto spazio all’insicurezza (4% di polizze sul totale). Più in basso, ma con un dato significativo, l’Italia che si ferma al 2% sul totale delle polizze insieme alla Francia.

L’Italia però evidenzia volumi importanti piazzandosi come seconda nazione in fatto di interventi di assistenza. Fanno seguito la Thailandia e, a poca distanza, Cina e Brasile. L’analisi di Europ Assistance evidenzia che i problemi maggiormente riscontrati in assoluto nel computo totale dell’indagine sono infezioni di varia natura, bronchite, otite, dermatite e gastroenterite.

News Correlate