giovedì, 27 febbraio 2020

3 saggi per rilancio Assoporti in vista del congresso

L’elezione del successore di Nerli nella seconda metà di giugno, ma la data non è stata stabilita

Un comitato tecnico di "tre saggi" per mettere a punto la piattaforma di rilancio degli scali italiani in vista del prossimo congresso di Assoporti. I nomi dei membri del superstaff composto da presidenti delle Autorità portuali sono ancora da definire. Di certo c'è che l'organismo avrà il compito di raccogliere e sintetizzare tutte le proposte arrivate nella due giorni di lavori che si è svolta a Cagliari la scorsa settimana.
Da decidere anche la data del congresso: secondo le prime indicazioni, l'appuntamento che dovrà eleggere il successore dell'attuale presidente di Assoporti, Francesco Nerli, dovrebbe essere fissato per la seconda metà di giugno. Questo per consentire a tutte le Authority italiane di partecipare alla Fiera internazionale di Shangai. 

A Cagliari, nel frattempo, si è parlato di concorrenza di nord Africa e nord Europa, snellimento della burocrazia per dare tempi più veloci ai progetti di rilancio degli scali marittimi nazionali e autonomia finanziaria.  

News Correlate