martedì, 11 Maggio 2021

Assoporti, chiarita la polemica sui fondi per Venezia

Merlo: nessun derby con lo scalo lagunare, al governo porteremo una nostra proposta

"Non c'é nessun derby tra i porti di Genova e Venezia, ora ci siamo chiariti. Tutti condividiamo il fatto che c'é bisogno di una pianificazione portuale in Italia, e non di interventi-spot che spuntano come funghi senza scelte strategiche". Con questi termini il presidente di Assoporti, Luigi Merlo, è tornato sulla polemica con il porto di Venezia seguita a un emendamento alla Legge di Stabilità (passato in Commissione alla Camera) che prevede un finanziamento di 100 milioni al solo porto di Venezia, contro i 70 previsti per tutti gli altri porti italiani. 
"Abbiamo sollevato il problema e ci siamo chiariti: il finanziamento servirà per la diga nell'ambito del progetto Mose, non per la piattaforma vera e propria – ha detto Merlo – abbiamo chiesto al governo, tutti insieme e in modo organico, di fare per la prima volta da anni una seria pianificazione portuale in Italia. Assoporti elaborerà una sua proposta e la porterà al Governo".  

News Correlate