mercoledì, 27 Gennaio 2021

Enit presenta l’Italia ai TO del Qatar

L’Enit riunisce i rappresentanti della filiera di Doha in un incontro formativo per presentare l’Italia turistica ai maggiori TO qatarioti. Al meeting, in programma oggi, 22 dicembre, presso il Westin Hotel, saranno presenti l’Ambasciatore Guido De Sanctis e i rappresentanti dei media locali. Il focus sui prodotti italiani messi in vetrina privilegia i segmenti delle città d’arte, i siti Unesco, le destinazioni honeymoon, la lirica, il lusso, la gastronomia, la natura e lo sport, perfettamente in linea con le preferenze che disegnano il profilo del mercato turistico del Qatar.

L’appuntamento è destinato “a migliorare la creazione di pacchetti turistici ad hoc e amplifica l’attenzione sul nostro Paese già catalizzata dall’incontro di Supercoppa italiana Juventus-Milan atteso per il 23 dicembre allo stadio ‘Al Sadd-Jassim Bin Hamad'”.

“Il Qatar – riferiscono dall’Enit – ha già manifestato con decisione i suoi interessi economici verso il nostro Paese e le relazioni d’affari tra Italia e Qatar sono sempre più intense. I dati della Banca d’Italia mostrano numeri interessanti della spesa turistica qatariota nel nostro Paese  che  è passata dai 13 ai 29 milioni di euro nell’arco temporale dal 2012 al 2015. Il Qatar ha una economia in movimento alimentata da una domanda in crescita di beni e servizi di qualità e una forte propensione al turismo del lusso e del benessere. È uno dei mercati che contribuirà ad alimentare l’industria turistica del futuro e l’Italia possiede un ricco ventaglio di prodotti turistici per affermarsi tra le preferenze dei consumatori qatarioti”.

News Correlate