sabato, 19 Settembre 2020

Fiavet: Ryanair dovrà risarcire anche adv e TO

Fiavet ha consegnato all’Enac una lettera nella quale chiede una convocazione urgente di Ryanair, presso l’ente, per il contenzioso sui risarcimenti dei danni arrecati, non solo ai clienti, ma anche agli intermediari, dalle cancellazioni di centinaia di voli da qui a marzo 2018 da parte della low cost.

La notizia, come si legge sulla pagina Facebook della Fiavet nazionale, è stata anticipata a L’Agenzia di Viaggi Magazine dal presidente della federazione delle adv, Jacopo De Ria: “Abbiamo preparato questa richiesta perché Ryanair continua ignorare le istanze di chi, come le agenzie di viaggi e i tour operator, operano con i loro voli e organizzano viaggi. La compagnia sostiene di essersi impegnata a far fronte ai rimborsi, ma qui non si tratta solo di rimborsi, ma in molti casi dovranno far fronte a veri e propri risarcimenti danni per quelle agenzie che hanno dovuto cancellare gruppi o pacchetti di viaggio con i voli del vettore”.

Da qui la richiesta all’Enac, che ha già avviato un’istruttoria nei confronti di Ryanair, di convocare Fiavet insieme al vettore per dibattere anche sui risarcimenti.

 

News Correlate