domenica, 18 Aprile 2021

Al Mit tavolo del mondo della nautica sul nuovo codice

Tavolo istituzionale a Roma sulle nuove norme per la nautica da diporto. Nella sede del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti si sono incontrati l’associazione Nautica Italiana. Ucina Confindustria Nautica, Federagenti, CNA, FIV, Assilea e altre per discutere il nuovo Codice della nautica da diporto, approvato in esame preliminare dal consiglio dei ministri su proposta del MIT.   “Esprimiamo il nostro plauso al ministero delle Infrastrutture per aver avviato lo schema del decreto con anticipo rispetto alla scadenza della delega” ha commentato il presidente di Nautica Italiana, Lamberto Tacoli.

Nautica Italiana ha evidenziato alcuni temi: semplificazione del Registro internazionale per i grandi yacht; attuazione del registro telematico; semplificazione delle procedure connesse alla navigazione grandi yacht; incentivazione alla piccola nautica e alla locazione dei natanti.

L’associazione ha ottenuto l’accreditamento presso il Mit per cinque tavoli di concertazione. Tra i temi da affrontare, oltre al Codice della Nautica da Diporto, quelli su concessioni demaniali, contrattualistica, titoli professionali, risoluzione Agenzia Entrate su IVA Alto Mare, riforma legislativa del Leasing Nautico, accreditamento presso Unione Europea.

 

News Correlate