sabato, 17 Aprile 2021

Natale/2, Coldiretti annuncia boom per agriturismi

Gioca a favore il clima mite ma la durata del soggiorno si accorcia

Se il clima dovesse continuare a mantenersi mite, sarà vero boom per i 15.000 agriturismi italiani durante le prossime festività di fine anno. Lo afferma la Coldiretti sottolineando che, se le previsioni positive saranno confermate, il bilancio delle presenze a fine anno 2006 sarà in crescita con oltre tre milioni di ospiti e un fatturato complessivo pari a circa 900 milioni di euro (+12%). “Per il settore del turismo si tratta di una tendenza – sottolinea l’organizzazione – che progressivamente si consolida, come dimostra l’ultimo rapporto Censis secondo cui, nell’ultimo biennio, il 18,8% degli italiani ha frequentato un agriturismo. L’analisi di Federalbeghi inoltre conferma che la maggioranza degli italiani non sceglierà mete estere e ad essere preferite per la vacanza in campagna sono le destinazioni vicine alle città d’arte, quelle in territori rilevanti dal punto di vista enogastronomico, ma anche quelle di montagna”. Secondo la Coldiretti, rispetto allo scorso anno si registra una crescita delle prenotazioni last minute, un aumento nell’uso del web come strumento per individuare il luogo di vacanza più opportuno e confrontare prezzi e servizi mentre si riduce la durata dei periodo di soggiorno.

News Correlate