mercoledì, 28 Ottobre 2020

A Firenze la novità del G7 cultura: mai prima d’ora

Il G7 cultura, che si terrà a Firenze il 30 e 31 marzo, è una grande novità. Lo ha detto il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini spiegando che tra i G7 preparatori non c’è mai stato uno dedicato alla cultura. “E’ stato introdotto per la prima volta e c’è stata un’accoglienza molto positiva da parte di tutti gli organismi internazionali, a cominciare dall’Unesco e dall’Unione europea”, ha sottolineato Franceschini a Firenze per visitare la mostra sulle opere d’arte recuperate dai carabinieri accolta dalla galleria degli Uffizi.

Il tema del principale del G7, ha ricordato il ministro, “sarà la tutela del patrimonio culturale e la cultura come strumento di dialogo in un momento complicato nel mondo”. Il G7, secondo le prime indicazioni, interesserà più sedi: Palazzo Vecchio e Palazzo Pitti, ma i ministri saranno anche accompagnati al corridoio vasariano e agli Uffizi.  

News Correlate