sabato, 25 Settembre 2021

Bray in visita a Pompei: grande sfida per l’Italia

Sopralluogo a Pompei per il ministro dei Beni culturali e turismo Massimo Bray. Si è fermato per oltre tre ore negli scavi archeologici insieme al neo-direttore del "Progetto Pompei", il generale dei carabinieri Giovanni Nistri ed il ministro per l'Istruzione Maria Chiara Carrozza, visitando l'Anfiteatro, Via dell' Abbondanza, i Teatri e la Casina dell' Aquila, accompagnato dal direttore dell'Antiquarium di Boscoreale, Annamaria Sodo.
Parlando con i giornalisti, il ministro ha sottolineato che è stato firmato il decreto di nomina a direttore del Progetto Pompei del generale dei carabinieri Giovanni Nistri e del suo vice, Fabrizio Magani, soprintendente regionale per i Beni culturali dell'Abruzzo. 
"Adesso rispetteremo le scadenze che abbiamo fissato nel decreto Valore cultura, è una grande sfida per l'Italia – ha detto Bray – affronteremo le necessità con trasparenza: i bandi di gara ed i lavori che saranno necessari per questo straordinario patrimonio. Abbiamo lavorato fin dal primo giorno della nomina, ora dobbiamo ottimizzare i tempi. Appena sarà completata la squadra formeremo un gruppo di lavoro per la manutenzione delle Domus – ha detto ancora il ministro – per affrontare le necessità che emergeranno. Sono emozionato, come tutte le volte che vengo a Pompei – ha concluso il ministro – ma sono ottimista".    

News Correlate