Carnevale nell’arte, la nuova campagna social dei musei italiani

Al via #febbraioalmuseo “L’Arte in Maschera” la nuova campagna social promossa dal ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, guidato da Dario Franceschini: una galleria di maschere, volti, travestimenti, momenti di festa nell’arte, che spazia nei secoli e nei generi, provenienti dalle più belle collezioni dei musei statali. 

Il mese di febbraio si apre all’insegna di una vera e propria festa dei musei grazie alle oltre quaranta le locandine digitali di questo mese che animeranno il profilo Instagram @Museitaliani e dei musei statali, alla scoperta delle maschere e dei travestimenti che hanno popolato l’immaginario, la cultura e l’arte italiana e internazionale.

Anche per questo mese l’invito rivolto ai visitatori è quello di una vera e propria caccia al tesoro digitale nei musei italiani, muniti di smartphone o macchina fotografica, alla ricerca di maschere in dipinti, sculture, vasi figurati, arazzi e affreschi delle epoche e delle collezioni più disparate.

Tutti possono condividere le proprie foto con gli hashtag #febbraioalmuseo e #larteinmaschera e invadere i social con opere da tutta Italia, seguendo un filo rosso che unisce, nella bellezza, le straordinarie collezioni dei Musei Italiani.

Per questo mese c’è grande attesa di presenze e partecipazioni, anche per l’appuntamento con la domenica al museo che si rinnova domenica 5 febbraio.

www.beniculturali.it/febbraioalmuseo 

News Correlate