martedì, 29 Settembre 2020

Con ‘Teatri Aperti’ il Mibact avvicina giovani all’opera

Sabato 22 ottobre parte la 1^ edizione di ‘Teatri aperti’, l’iniziativa che coinvolge oltre cento realtà teatrali pubbliche e private, promossa dal Mibact e dall’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, in collaborazione con SIAE.

“Dopo i musei e il cinema anche i teatri avranno la loro giornata di festa – dice Dario Francechini, ministro del Turismo e del Beni Culturali –  con spettacoli al mattino per le scuole, visite guidate per far conoscere le meraviglie dei tanti bellissimi teatri italiani, spettacoli serali di tutti i generi, dalla prosa all’opera. Sabato sarà un’occasione anche per le famiglie e per i giovani che potranno vivere una giornata all’insegna del divertimento e della cultura”.

 
 Sabato 22 ottobre  quindi oltre 100 teatri distribuiti su tutto il territorio italiano apriranno le loro porte al pubblico per centinaia di iniziative a titolo gratuito. In programma, oltre alla prova antegenerale de Le nozze di Figaro a La Scala di Milano, le visite guidate gratuite al teatro dell’Opera di Roma, al Carlo Felice di Genova, al Petruzzelli di Bari e al teatro Comunale di Ferrara.

Mentre al Teatro Diana di Napoli va in scena la Filumena Marturano diretta da Liliana Cavani. E la Fondazione del Maggio Musicale fiorentino invita il pubblico a visitare gratuitamente l’Opera di Firenze e ad assistere a due prove aperte. Non solo: sul palco de La Fenice di Venezia in scena Il Medico dei Pazzi, oltre alle visite guidate gratuite, al Teatro Sociale di Trento lo spettacolo Les Irreels, offerto a ciclo continuo, e infine al Teatro Rossini di Pesaro in programma una Passeggiata nel Teatro Segreto, alla scoperta dei luoghi più nascosti. L’elenco completo delle iniziative è sul sito del ministero (www.beniculturali.it/teatriaperti)

News Correlate