venerdì, 22 Gennaio 2021

Mibact, pene più severe dopo sfregio Elefanino di piazza Minerva

“Il Mibact ha predisposto, d’intesa col ministero della Giustizia, un disegno di legge che riforma la disciplina sanzionatoria in materia di reati contro il patrimonio culturale”. Lo ha detto il ministro della Cultura, Dario Franceschini, a proposito dello sfregio subito dalla statua dell’Elefantino in piazza della Minerva a Roma.

“Ciò con un sostanziale aumento di pene per il furto e danneggiamento dei beni culturali, superiore a 5 anni – ha evidenziato Franceschini – con tutte le conseguenze che ne derivano in materia di mezzi investigativi e applicazione di misure cautelari”. 

Sui tempi, Franceschini ha detto che il disegno deve andare all’ approvazione del Consiglio dei Ministri e che il Mibact è in prima linea come delegazione italiana a Strasburgo per una convenzione proposta dal Consiglio d’Europa che allinei gli Stati firmatari sull’adozione di misure repressive e preventive in materia di Offences Relating to Cultural Property. Per il ministro, inoltre dovrebbe essere potenziato il sistema di video controllo nei luoghi dove si trovano opere d’arte a rischio vandali.

News Correlate