domenica, 20 Settembre 2020

Alitalia, la formazione di 24 neolaureati inizia ad Abu Dhabi

E’ già iniziato il percorso di formazione messo in piedi da Alitalia ed Etihad Airways e dedicato a giovani neolaureati provenienti dalle più importanti università italiane. Più di 400 i candidati, di cui ne sono stati selezionati solo 24 che verranno assunti in Alitalia dopo un percorso di formazione gli uffici di Etihad Airways ad Abu Dhabi.

Il primo gruppo di giovani laureati ha cominciato ieri il percorso, con una prima fase di “scoperta” delle proprie attitudini personali, punti di forza e aspirazioni professionali. A loro disposizione gli studenti avranno una serie di sezioni di formazione dedicate, attraverso un programma d’aula e di attività pratiche per acquisire le competenze necessarie per ruoli manageriali.

Il programma di formazione durerà due o più anni, a seconda delle aree di interesse e obiettivi di lavoro individuati. Nel percorso gli studenti potranno focalizzarsi sulle seguenti aree di business: revenue management, ingegneria, operazioni di terra, customer service, finanza, pianificazione network, pricing, vendite, marketing e risorse umane. 

Prima di partire per Abu Dhabi, i giovani neolaureati sono stati accolti in Alitalia ed hanno incontrato l’ad Silvano Cassano e alcuni membri del management team della compagnia presso l’headquarter di Fiumicino.

“Questo programma di formazione per manager, dedicato ai laureati, – spiega Cassano – rappresenta un passo importante della nostra vision e mira ad un radicale cambio culturale. Il programma di formazione è sperimentato da anni con successo dal nostro azionista Etihad Airways e da numerosi vettori partner”.

“In Etihad Airways – aggiunge Ray Gammell, Chief People and Performance di Etihad Airways – abbiamo costruito un’accademia professionale che ha formato più di 1.400 studenti, offrendo a individui talentuosi la possibilità di diventare specialisti del settore aereo”.

News Correlate