martedì, 2 Marzo 2021

Alitalia sborsa 17 mln e si riprende ‘MilleMiglia’

Alitalia si riprende MilleMiglia. La compagnia aerea torna ad avere il pieno controllo con il 100% del programma di fidelizzazione dei clienti che conta oltre 5 milioni di soci. È stato infatti perfezionato l’accordo con Global Loyalty Company LLC, società controllata da Etihad Aviation Group, grazie al quale la compagnia italiana rientra in possesso del 75% di Alitalia Loyalty, la società che gestisce MilleMiglia. E in virtù della liquidità presente in MilleMiglia, l’esborso finanziario per Alitalia – a quanto si apprende – è di circa 17 milioni di euro.

All’epoca dell’alleanza tra Alitalia ed Etihad, quest’ultima aveva incluso nell’investimento complessivo anche 112,5 milioni per l’acquisizione di una quota del 75% del programma di fidelizzazione, lasciando il restante 25% nella mani di Alitalia.

Ora, con il passaggio della partecipazione azionaria, Alitalia ha deciso che per i soci la validità delle miglia sarà prolungata di un anno e la nuova scadenza è fissata al 31 gennaio 2020.

“Il rientro di Loyalty nel perimetro Alitalia contribuisce in modo rilevante alla migliore valorizzazione del complesso degli asset aziendali”, ha commentato Daniele Discepolo, commissario straordinario di Alitalia e presidente di Alitalia Loyalty sottolineando come sia “un’attività indispensabile per una compagnia aerea che deve avere come obiettivo primario la soddisfazione e il gradimento dei propri passeggeri”.

 

News Correlate