lunedì, 21 Settembre 2020

Alitalia, sospesa cessione slot Roma-Milano

La decisione del Consiglio di Stato che ha fissato l’udienza al 22 gennaio

Concessa ad Alitalia la sospensione della cessione degli slot sulla tratta Milano-Roma. Il Consiglio di Stato ha accolto la richiesta della compagnia e ha sospeso la sentenza del Tar del Lazio fissando al 22 gennaio l'udienza pubblica. I giudici amministrativi, nell'accogliere l'istanza di sospensiva cautelare, hanno tenuto conto di una serie di fattori. A cominciare dal fatto che, messo da parte "l'esame puntuale dei numerosi e complessi motivi di diritto sottesi alla vicenda", "il Collegio ritiene di preferire la soluzione che consenta di pervenire alla decisione di merito 're adhuc integra'", cioè senza che la questione sia compromessa; e questo è possibile solo sospendendo temporaneamente l'esecutività della sentenza di primo grado. 
C'é poi un altro aspetto che ha indotto i giudici amministrativi a seguire questa strada, ossia il fatto che "anche l'assegnazione degli slot controversi in favore della società easyJet ha costituito oggetto di impugnativa dinanzi al Tar del Lazio". Il Consiglio di Stato riconosce infine "l'oggettiva, notevole rilevanza della questione induce a disporre la celere fissazione del ricorso nel merito".     

News Correlate