mercoledì, 21 Febbraio 2024

American Airlines e British Airways traslocano al T8 del JFK

American Airlines e British Airways si spostano al Terminal 8 dell’aeroporto internazionale John F. Kennedy (JFK) di New York. Dall’1 dicembre, infatti, i passeggeri possono apprezzare un’esperienza di viaggio di livello ancora più alto e comodi collegamenti grazie al concentramento delle operazioni delle due compagnie aeree, effettuato nell’ambito di un investimento congiunto di 400 milioni di dollari, che segna il completamento della prima fase di riqualificazione dell’aeroporto da parte della Port Authority di New York e del New Jersey.
Per celebrare il trasferimento di British Airways dal Terminal 7 al Terminal 8, Rick Cotton, Executive Director della Port Authority, si è unito a Robert Isom, ceo di American Airlines e a Sean Doyle, Chairman e CEO di British Airways, per presentare ufficialmente l’area check-in ristrutturata, nuovi gate e lounge di livello globale.
“Il completamento del Terminal 8 è una pietra miliare dei nostri grandi sforzi per realizzare un JFK completamente nuovo e al passo con New York – ha detto Kathy Hochul, Governatrice dello Stato di New York – Mi congratulo con American Airlines, British Airways e la Port Authority per aver fatto il primo passo di tanti che seguiranno in futuro. Continueremo la nostra stretta collaborazione per trasformare il JFK in un magnifico gateway globale che contribuirà a mantenere New York al centro della scena mondiale”.
Il concentramento delle operazioni sostiene il piano della Port Authority per trasformare il JFK in un aeroporto leader a livello mondiale. Il trasferimento di British Airways la avvicina alle sue compagnie aeree partner in quanto Il Terminal 8 diventerà sede di otto vettori dell’Alleanza oneworld. Iberia prevede di trasferirsi 1° dicembre e Japan Airlines prevede di trasferire le operazioni al Terminal 8 nel mese di maggio 2023.
Il concentramento delle operazioni di American e British Airways è reso possibile da un investimento di 400 milioni di dollari per la riqualificazione e l’ampliamento del Terminal 8. I principali miglioramenti operativi includono cinque nuovi gate e quattro nuove aree di parcheggio per aeromobili widebody, oltre a un sistema di smistamento bagagli ampliato e più efficiente. Il terminal è stato inoltre ampliato con nuovi spazi per oltre 12.000 metri quadri.
I passeggeri premium che viaggiano con entrambe le compagnie aeree potranno apprezzare al JFK un’esperienza di viaggio migliorata. All’arrivo, i passeggeri premium, saranno accolti nella nuova area check-in premium che offrirà un servizio personalizzato in stile concierge. Elementi architettonici accuratamente progettati definiranno inoltre uno spazio esclusivo per il check-in premium.
Una volta superati i controlli di sicurezza, tre lounge caratteristiche: Chelsea, Soho e Greenwich, mettono insieme il meglio di entrambe le compagnie e offrono ai passeggeri premium un’esperienza raffinata e accogliente prima del volo. Le due nuovissime lounge – Chelsea e Soho – sono state progettate con finiture originali di alto livello che evocano un senso unico dello spazio, elevando l’esperienza e il servizio offerti a ogni ospite.

  • La Chelsea Lounge offre uno splendido champagne bar circolare, un’elegante e rilassante lounge con caminetto, lussuose docce e uno spazio dedicato alla ristorazione à la carte.
  • L’elegante Soho Lounge è caratterizzata da ampie vetrate con una fantastica vista sull’aeroporto.
  • La Flagship® Lounge di American sarà ribattezzata Greenwich Lounge e offrirà ampie poltrone, vini pregiati e portate ideate da chef.

News Correlate