giovedì, 26 Novembre 2020

American Airlines e Us Airways verso integrazione programma frequent flyer

I passeggeri membri del programma frequent flyer American Airlines AAdvantage e di US Airways Dividend Miles diverranno parte di un unico programma a partire dal secondo trimestre 2015. 

Il programma di fidelizzazione ‘AAdvantage’ unirà il totale delle miglia accumulate su entrambi i programmi e pareggerà i livelli di elite ed i criteri di qualificazione, introducendo la nuova politica di upgrade per i membri elite sia sui voli operati da American Airlines che da US Airways. Si tratta del primo passo nella direzione dell’integrazione dei 2 programmi. 

AAdvantage offre 3 livelli di elite: AAdvantage Executive Platinum, Platinum e Gold. I passeggeri potranno continuare a beneficiare dello status di elite in base alle miglia, ai punti o alle tratte. L’attuale soglia a 100 tratte per l’Executive Platinum proseguirà fino al 31 dicembre 2014. A partire dal primo gennaio 2015 la soglia per accedere all’Executive Platinum verrà alzata a 120 tratte per l’anno di appartenenza 2016.

Nel momento in cui si combineranno i due programmi, le quattro soglie di elite di Dividend Miles saranno livellate in base alle 3 diverse soglie dell’AAdvantage.

Per i passeggeri che dispongono di un account in entrambi i programmi, e che avranno unito i due account all’inizio del 2015, American fonderà nel secondo trimestre 2015 i loro Dividend Miles elite-qualifying activity, le miglia premio ed i Million Miler accumulati nel programma AAdvantage. Lo status di elite di AAdvantage si baserà sulla combinazione di attività ‘elite-qualifying’ a partire dal 2014 per determinarne lo status fino al mese di febbraio 2016. Allo stesso tempo, il saldo accumulato nel corso di tutto il 2015 verrà combinato per determinare lo status nel mese di febbraio 2017. Se combinando i risultati ottenuti si raggiungerà il livello d’accesso ad una soglia superiore, American premierà l’iscritto assegnando la nuova soglia quando i due programmi saranno totalmente combinati.

Per i membri del programma Dividend Miles che non dispongono di un account AAdvantage, American aprirà loro un profilo AAdvantage. Ciascun saldo accumulato da tali utenti verrà automaticamente trasferito sul nuovo account nel secondo trimestre 2015.

Per i membri del programma AAdvantage che non dispongono di un account Dividend Miles non è richiesta alcuna azione; continueranno a mantenere il loro attuale account con relativa numerazione.

Una volta che i due programmi saranno uniti nel secondo trimestre 2015, tutti i membri elite potranno accedere all’upgrade gratuito ed automatico sui voli American su voli inferiori o pari a 500 miglia. I membri Executive Platinum continueranno a ricevere upgrade su tutti i voli 500-Mile in cui è previsto a prescindere dalla lunghezza del volo. Inoltre, tutti gli upgrade gratuiti verranno richiesti automaticamente dal sistema al momento della prenotazione per ciascun membro. I benefici di upgrade per i membri elite continueranno a funzionare separatamente fra American Airlines e US Airways fin verso la fine del 2015 quando le due compagnie aeree avranno un unico sistema di prenotazione.

Dall’1 gennaio 2015, prima che i due programmi siano combinati, le miglia bonus per i membri AAdvantage che volano in Business Class su voli American o US Airways passeranno dal 25% al 50% per allinearsi allo standard di miglia bonus che vengono oggi ottenute dal membri del programma Dividend Miles. I membri Executive Platinum e Chairman’s Preferred potranno cambiare gratuitamente il volo il giorno stesso della partenza su American Airlines.

Una volta che i due programmi saranno combinati, i membri del programma AAdvantage potranno riscattare miglia per upgrade e AAnytime Awards per volare sia con American Airlines che con US Airways. I membri Executive Platinum del programma combinato riceveranno otto upgrade su base globale, come nell’attuale programma, che saranno utilizzabili sia su voli con codice o operati direttamente da American e US Airways.

www.aa.com/aadvantage2015 

News Correlate