Avianca Holdings lancia le nuove condizioni flessibili di prenotazione

Avianca Holdings S.A annuncia una nuova politica di prenotazione all’insegna della massima flessibilità. In particolare, Avianca consente ai possessori di biglietti con origine o destinazione finale Italia emessi fino al 26 febbraio 2020 di effettuare cambi di data e itinerario nella medesima classe tariffaria senza il pagamento di penali (questa condizione vale per un solo cambio). Nel caso i cambi generino differenze di tariffa e/o tasse, queste andranno pagate. I rimborsi seguono le normali regole tariffarie. Le nuove politiche di prenotazione si applicano anche ai biglietti emessi fino al 14 marzo per tutte le destinazioni raggiunte da Avianca, con date di viaggio compresse tra il 1 marzo 2020 e il 30 aprile 2020.

Per quanto riguarda il network, in seguito all’epidemia di COVID-19, la compagnia colombiana hdeciso di ridurre il proprio schedule in una percentuale compresa tra il 30 e il 40%. Dall’Europa, l’unico collegamento che è stato temporaneamente sospeso è quello tra Madrid e Cali (dal 21 marzo al 30 aprile 2020).

Per combattere la diffusione dell’epidemia di COVID-19 a bordo dei propri aeromobili, Avianca ha rafforzato le già stringenti misure sanitarie esistenti, attivando i protocolli implementati da tutte le autorità sul tema. Ciò implica lo svolgimento di una numero maggiore di azioni di disinfestazione dell’ambiente e delle superfici a contatto con i passeggeri. Inoltre, Avianca sottolinea come le cabine di tutti i suoi aeromobili siano equipaggiate con filtri in grado di catturare il 99,97 % dei microbi trasportati per via aerea..

I voli operati da Avianca sono presenti su tutti più importanti gds e sono acquistabili presso le adv o al Call Center di MST gsa al numero 02/86998147.

News Correlate