TESTMSL

China Eastern Airlines chiede risarcimento a Boeing

La compagnia aerea China Eastern Airlines ha presentato una richiesta di risarcimento nei confronti della Boeing dopo la messa a terra e il ritardo nella consegna di alcuni modelli di 737 Max prevista da marzo. La compagnia cinese ha fatto sapere che la messa a terra dei velivoli Boeing 737 Max 8 ha comportato grandi perdite per la società, rifiutandosi tuttavia di divulgare i dettagli contenuti nella richiesta inviata alla Boeing. Ad oggi la compagnia aerea con sede a Shanghai ha fermato le operazioni di 14 velivoli 737 Max e sta monitorando da vicino il lavoro di Boeing per far fronte ai rischi per la sicurezza di questo modello.

La Cina è stata tra i primi Paesi al mondo a fermare i voli di tutti i Boeing 737 Max 8 dopo l’incidente avvenuto il 10 marzo a un aereo della Ethiopian Airlines, il secondo che ha coinvolto il nuovo velivolo dopo quello dell’ottobre 2018, quando un volo della compagnia indonesiana Lion Air si schiantò in mare.

News Correlate