sabato, 25 Giugno 2022

Delta, livello prenotazioni supera quello del 2019

Con l’allentamento delle restrizioni di viaggio e la riapertura delle frontiere, Delta sta registrando numeri record per i voli transatlantici dell’estate. La festività americana del Memorial Day sta per arrivare, e grazie all’offerta di voli Delta per 21 città europee e 16 Paesi, i passeggeri statunitensi dispongono di una vasta scelta di destinazioni interessanti da esplorare.

“Delta sta rispondendo all’incremento della domanda per i viaggi transatlantici con l’aggiunta di più città e rotte nonstop attraverso l’Atlantico, in un momento in cui le prenotazioni per molte destinazioni quest’estate, incluse Italia e Grecia, superano i livelli del 2019”, ha detto Nicolas Ferri, vice president for Europe, the Middle East, Africa and India di Delta. L’Europa si sta preparando ad accogliere un importante numero di visitatori statunitensi, e Delta garantisce collegamenti dagli Stati Uniti per città come Londra, Parigi e Amsterdam, ma anche Lisbona, Reykjavik e Copenaghen. In Italia, Delta collega gli Stati Uniti a Roma, Milano e Venezia con voli giornalieri.

Tutti i collegamenti transatlantici di Delta sono operati in collaborazione con i partner Air France, KLM e Virgin Atlantic. Grazie alla partnership transatlantica di Delta, leader nel settore, i passeggeri che volano in coincidenza attraverso gli hub della compagnia a Parigi-CDG, Amsterdam e Londra Heathrow possono scegliere tra una rosa ancora più grande di destinazioni in Europa, Medio Oriente, Africa e India. In Italia Delta opera in codeshare con Ita Airways, consentendo ai passeggeri di collegarsi a ulteriori destinazioni nel paese via Roma, Milano e Venezia.

News Correlate