domenica, 17 Gennaio 2021

Delta offre più flessibilità per il cambio dei biglietti

I passeggeri che stanno pianificando di viaggiare con Delta nel 2021 e oltre potranno usufruire di maggiore flessibilità. “Nessun anno ha dimostrato meglio il valore della flessibilità di quello che stiamo vivendo – ha detto Ed Bastian, CEO di Delta – Il nostro approccio è sempre stato quello di mettere le persone al centro di tutto, ed è per questo che stiamo prorogando la cancellazione della commissione per il cambio del biglietto, e modificando per sempre alcune operazioni, in modo che i nostri clienti dispongano della tranquillità e della fiducia di cui hanno bisogno, ben oltre la fine dell’epidemia”.

Delta infatti prorogherà per tutti i biglietti domestici e internazionali acquistati fino al 31 marzo 2021 la cancellazione della commissione per la modifica dei viaggi. Questo facilita il processo di acquisto dei viaggi dell’anno prossimo, poiché i clienti possono prenotare con la sicurezza di essere in grado di cambiare il piano di viaggio in qualsiasi momento, indipendentemente dal tipo di biglietto acquistato o dalla destinazione del proprio volo. Il servizio si aggiunge all’impegno Delta di offrire più spazio personale a bordo bloccando i posti centrali e limitando il riempimento degli aeromobili su tutti i voli fino al 30 marzo 2021.

Oltre a prorogare la cancellazione della commissione per la modifica del biglietto, Delta elimina ora in maniera definitiva i costi per la modifica di tutti i viaggi internazionali con partenza dal Nord America, con effetto immediato. Questo significa che non ci sarà più nessun costo per il cambio dei biglietti Delta con partenza dal Nord America verso qualsiasi destinazione nel mondo (inclusi i voli operati dai partner di joint venture o in codeshare ma non valido per le tariffe di Basic Economy).

News Correlate