giovedì, 30 Giugno 2022

Emirates registra livelli record di prenotazioni dagli Emirati Arabi

Mentre il settore dei viaggi si riprende dall’impatto della pandemia, Emirates si prepara a vivere il suo periodo più intenso ad ora, con oltre 550.000 clienti che dovrebbero volare dagli Emirati Arabi Uniti tra giugno e luglio, su oltre 2.400 partenze settimanali in tutto il network. La compagnia aerea continua ad aggiungere voli e frequenze, ove possibile, per incrementare la sua programmazione e quest’estate opererà quasi l’80% della sua capacità pre-pandemia, con oltre 1 milione di posti settimanali disponibili.
I volumi di prenotazioni giornaliere stanno crescendo con l’avvicinarsi delle vacanze estive, ed Emirates sta esortando i clienti che non hanno ancora pianificato le loro vacanze o organizzato il viaggio a prenotare ora, per assicurarsi di poter viaggiare nelle date e sui voli che preferiscono.
Tra le mete di punta per i viaggiatori che partono dagli Emirati Arabi Uniti per visitare familiari e amici, le sei rotte in Gran Bretagna, Il Cairo, Amman, le sei rotte in India, Manila e Beirut. Anche il traffico dei viaggi leisure dagli Emirati Arabi Uniti sarà ai massimi storici, con decine di viaggiatori, soprattutto famiglie e coppie, che si dirigeranno verso Bangkok, Istanbul, Vienna, Zurigo, Nizza, Phuket, Singapore, Oslo, Kuala Lumpur, Brisbane e la costa occidentale degli Stati Uniti, grazie alla progressiva apertura dei paesi al turismo e alla riduzione delle restrizioni d’ingresso.
Emirates sta lavorando duramente per garantire un’incredibile esperienza a bordo e una procedura di imbarco facilitata. A terra, i clienti possono utilizzare il percorso biometrico della compagnia aerea nel Terminal 3 per un viaggio contactless a partire da banchi di check-in selezionati, lounge Emirates e gate d’imbarco. La compagnia aerea ha anche introdotto altri servizi incentrati sulla tecnologia, tra cui i chioschi per il self-check-in e la consegna dei bagagli a DXB, per un’esperienza aeroportuale più fluida. I clienti di Emirates hanno anche la possibilità di ridurre i tempi di attesa grazie a 25 porte per il check-in mobile, dove possono ottenere le carte d’imbarco, pesare ed etichettare i bagagli e ricevere risposte alle loro domande dal personale del check-in.
I clienti che risiedono ad Ajman e negli Emirati settentrionali possono saltare le code a DXB e approfittare della struttura di check-in di Ajman della compagnia aerea, aperta 24 ore su 24. Da Abu Dhabi, i clienti Emirates possono salire a bordo del servizio di autobus della compagnia aerea, che ora opera cinque volte al giorno.
I clienti di Prima Classe possono usufruire del nuovo servizio di Home Check-in di Emirates che offre loro la possibilità di effettuare il check-in da casa, gratuitamente. I clienti di Prima Classe di Emirates che risiedono a Dubai e Sharjah possono chiedere agli agenti di check-in di recarsi a casa o in hotel in orari prestabiliti per completare tutte le formalità di check-in, tra cui la verifica dei documenti, il check-in del bagaglio e l’emissione delle carte d’imbarco. In aeroporto è presente un banco assegnato per eventuali bagagli extra dell’ultimo minuto.
A bordo, i clienti possono aspettarsi piatti di ispirazione regionale, menù speciali e un’ampia offerta di bevande in tutte le classi, oltre a una serie di altri servizi. Il pluripremiato sistema di intrattenimento a bordo di Emirates, ice, offre ora più di 5.000 canali, con contenuti in 40 lingue per soddisfare ogni gusto e preferenza, tra cui 4.000 ore di film e TV di ultima generazione e quasi 3.500 ore di musica e podcast tra cui scegliere. La compagnia aerea volerà verso 35 destinazioni con l’A380 quest’estate e i clienti potranno vivere l’experience dell’aereo più iconico della compagnia, tra cui la famosissima lounge di bordo e la Shower Spa, oltre ad altre esperienze pluripremiate in ogni classe.
Dal 1° agosto, i clienti che viaggiano da Dubai a Londra, Parigi e Sydney potranno provare la nuova Premium Economy della compagnia aerea, completa di aree di check-in dedicate a DXB, sedili lussuosi che offrono un comfort ineguagliabile, coperte morbide e sostenibili e amenity kit, una gastronomia di prima classe e una selezione di bevande premium.
I clienti che tornano dalle vacanze all’estero possono continuare le loro esperienze estive a Dubai con My Emirates Pass: tra il 1° maggio e il 30 settembre è possibile usufruire di offerte esclusive in oltre 500 luoghi, tra cui ristoranti, punti vendita di grandi firme, centri benessere e attrazioni esclusive in tutta la città, semplicemente mostrando la carta d’imbarco Emirates.

 

News Correlate