sabato, 17 Aprile 2021

Emirates, volo speciale con personale e passeggeri vaccinati

Per mettere in evidenza i grandi progressi del programma di vaccinazione negli Emirati Arabi Uniti, Emurates ha deciso di operare un volo speciale. A bordo dell’A380 saranno presenti personale di bordo e passeggeri completamente vaccinati. Il Gigante dei cieli decollerà alle 12 (ora locale) del 10 aprile 2021 dall’Aeroporto Internazionale di Dubai (con volo EK2021) e sorvolerà diverse zone del paese, per atterrare nuovamente a Dubai alle 14.30 (ora locale).
Il volo one-off EK2021 rappresenta un evento unico che non solo celebra il successo del programma di vaccinazione negli Emirati Arabi Uniti, ma anche i progressi che sta compiendo Emirates nel vaccinare i propri dipendenti e, in particolare, i piloti e gli assistenti di volo. Il settore dell’aviazione non si è mai fermato durante la pandemia, continuando a garantire i flussi commerciali, i voli passeggeri e dando supporto alle comunità dei vari paesi nei quali opera il vettore.
I passeggeri avranno anche la possibilità di sperimentare la nuova configurazione interna dell’A380, ora dotato della nuova Premium Economy Class e gli interni rinnovati in tutte le classi di volo. L’A380 di Emirates continua ad essere uno dei velivoli preferiti dai viaggiatori, grazie all’iconico servizio della Lounge di bordo – disponibile per i passeggeri di Business e First Class – al pluripremiato servizio di intrattenimento di bordo ice o al menu gourmet completo disponibile in tutte le classi. Ma l’impareggiabile esperienza Emirates inizia già a terra, grazie alle ultime tecnologie presenti nell’aeroporto di Dubai che consentono di viaggiare in modo sicuro e veloce (grazie alle tecnologie biometriche e contactless recentemente implementate presso l’area check-in e ai gate di imbarco).
Inoltre, a marzo Airbus ha lanciato la nuova app ‘Tripset’ che aggrega al proprio interno informazioni relative al volo e al viaggio (comprese eventuali restrizioni in vigore e requisiti sanitari), al fine di supportare i viaggiatori in questo periodo di pandemia.

News Correlate