domenica, 24 Ottobre 2021

Livingston, Neos conclude oggi riprotezioni

Compagnia tornerà a volare sui Caraibi con propri velivoli dall’inverno 2010-11

Si concludono oggi le operazioni di volo svolte da Neos con un aeromobile B767, acquisito con un contratto di wet lease, per far fronte alle richieste dei tour operator. Si è trattato di tre rotazioni di lungo raggio (oltre ad una operazione su Sharm da Malpensa operata con aeromobile Neos) che negli ultimi tre giorni hanno raggiunto Repubblica Dominicana, Cuba e Giamaica. Si prevede che già dal prossimo week end i tour operator potranno proseguire per le loro destinazioni sui Caraibi con aeromobili di altri vettori italiani senza necessità di aeromobili noleggiati dall'estero. Neos chiarisce che la decisione di riproteggere i passeggeri è successiva sia alla richiesta dei tour operator che alla verifica, condotta tramite Enac su Livingston, che la stessa non fosse in grado di operare su Cuba il giorno successivo, come poi comunicato a mezzo stampa nella serata di venerdì scorso. Si è reputato prioritario assicurare sia le partenze che, soprattutto, i rientri dall'estero anche dei passeggeri in possesso di un biglietto di solo volo Livingston.

Neos ringrazia inoltre Blue Panorama per il supporto ricevuto per i voli su Cuba. Neos infatti non opera in questo periodo sull'isola caraibica con propri aeromobili e, pertanto, non aveva attive tutte le procedure indispensabili alla regolarità dei voli. La compagnia riprenderà le sue operazioni sui Caraibi con propri aeromobili dalla prossima stagione invernale 2010-2011.

News Correlate