domenica, 25 Ottobre 2020

Meridiana fly-Air Italy: voli regolari anche con licenza provvisoria

La decisione dell’Enac per un mancato pagamento ad Adr con conseguente sequestro di velivolo

Nessuna variazioni né in termini di sicurezza né di regolarità dei collegamenti aerei operati da Meridiana fly e Air Italy dopo che lo scorso 11 gennaio l'Enac aveva comunicato alla compagnia la sospensione della licenza di esercizio e il contestuale rilascio di una licenza provvisoria. La decisione era scattata per un mancato pagamento di una rata (già saldata comunque) delle tasse aeroportuali dovute alla società Adr che gestisce gli scali romani a cui è seguito il sequestro cautelativo di un aereo della compagnia mentre si trovava all'aeroporto di Firenze.
"Si tratta – si legge in una nota della compagnia – di un monitoraggio mensile dell'Enac sulla gestione finanziaria delle due società. Il rilascio della licenza provvisoria è un provvedimento previsto dall'attuale normativa europea per quei vettori che, a fronte di difficoltà finanziarie, presentino un realistico piano di ristrutturazione aziendale da attuare nell'arco di dodici mesi, piano che in questo caso è stato già messo a disposizione dell'Enac".   

 

News Correlate