martedì, 1 Dicembre 2020

Meridiana fly ha messo gli occhi su Alitalia

Secondo fonti giornalistiche il neo ad Gentile medita la scalata nel 2013 quando scadrà il lock up

C'è Alitalia nei piani per il futuro di Meridiana Fly. Secondo 'Finanza e Mercati' la compagnia dell'Aga Khan medita di lanciare la scalata ad Alitalia nel 2013, quando scadrà il lock up, cioè i soci saranno liberi di vendere azioni. Pare, infatti, che la settimana scorsa, durante una riunione con i sindacati, il neo amministratore delegato di Meridiana Fly, Giuseppe Gentile avrebbe detto che "nel 2013, e quando ci saranno le condizioni giuridiche, sarebbe una grande opportunità".
Dopo l'integrazione con Air Italy (di cui Gentile è proprietario) e una volta "che avrà risolto i problemi di ristrutturazione e avviato il piano industriale 2011-2015", Meridiana Fly potrebbe puntare ad Alitalia. "Certo – scrive Finanza e Mercati – ci sarebbe bisogno di un socio forte e il riferimento non può che essere a Lufthansa o a British Airways, visto che Air France-Klm è già dentro l'azionariato di Alitalia" con il 20%. 
Il quotidiano ricorda che solo "qualche mese fa era l'Alitalia di Roberto Colaninno ad aver messo gli occhi sulla compagnia attiva soprattutto in Sardegna e che navigava in cattive acque" (-46 milioni nel 2010), ma l'offerta "praticamente senza esborso pare aver indispettito parecchio" l'Aga Kahn, il principe ismaelita proprietario di Meridiana Fly.

News Correlate