domenica, 23 febbraio 2020

Aer Lingus: ecco le nuove divise firmate dalla stilista irlandese Louise Kennedy

Aer Lingus ha svelato il look della sua nuova uniforme che verrà indossata da oltre 4.000 membri del personale di cabina e di terra di tutto il mondo, a partire dal 10 febbraio. Creato dalla stilista irlandese Louise Kennedy, il nuovo look riflette il posizionamento di Aer Lingus in qualità di compagnia aerea internazionale orgogliosa del suo storico patrimonio irlandese, e porta a completamento il suo rebranding.

I passeggeri che voleranno con Aer Lingus nei prossimi mesi riconosceranno in tutte le uniformi il verde iconico, nella nuova tonalità del ‘Kenmare Green’, e noteranno una predomimanza della tonalità blu marine, denominata ‘Midnight’. In tutto sono stati creati 25 capi di abbigliamento per offrire al personale di cabina e di terra una maggiore varietà di stili tra cui scegliere. Tra le maggiori innovazioni l’aggiunta di varianti di pantaloni e gonne, nuovi modelli di giacca e cappotto per l’equipaggio maschile e camicie e bluse di facile manutenzione per la comodità di tutto l’equipaggio. Per un maggiore comfort, i materiali dei capi di abbigliamento hanno un alto livello di elasticità e sono progettati per adattarsi e vestire al meglio tutte le tipologie di taglia e corporatura.

Il nuovo look dell’uniforme è la risultante di due anni di collaborazione tra Aer Lingus e Louise Kennedy, con un esteso coinvolgimento del personale e attività esterne di ricerca nelle città di Dublino, Londra, New York e Parigi.

“Il principale punto di contatto dei passeggeri con il nostro brand sono i 4.000 membri del personale di terra e di cabina, pertanto la nostra uniforme è l’incarnazione dell’identità della nostra compagnia aerea. Come accade per il nostro logo e la nostra livrea, anche la nostra nuova uniforme esprime la moderna compagnia aerea internazionale che è Aer Lingus oggi; garantendo al contempo il mantenimento dell’univocità della nostra identità e la conformità dei nostri valori. Louise Kennedy ha raggiunto questi obiettivi nella nuova uniforme che presentiamo, passo conclusivo di un processo che ha visto il rinnovamento di oltre 500 punti negli ultimi 12 mesi”, ha detto Sean Doyle, CEO di Aer Lingus.

News Correlate