sabato, 22 Giugno 2024

O’Leary ribatte a Urso: rispettare il diritto comunitario

“Il ministro Adolfo Urso ieri ha affermato che l’Italia è un “Paese sovrano”. Tuttavia, la prova della sovranità di un Paese è il rispetto degli accordi internazionali. Il Ministro Urso deve ora ritirare il decreto illegale sul controllo dei prezzi e confermare che l’Italia continuerà a rispettare il diritto dell’UE, che garantisce a tutte le compagnie aeree, sia italiane che straniere, la libertà di fissare i prezzi – senza interferenze politiche – per far crescere il traffico nazionale verso le isole di Sicilia e Sardegna”. Lo ha ribadito anche oggi il CEO di Ryanair, Michael O’Leary, commentando le dichiarazioni del ministro del Made in Italy rilasciate a margine della conferenza stampa con Airbnb e Cna.

“L’illegale ed illogico decreto del Ministro Urso sul controllo dei prezzi – ha proseguito O’Leary – se non ritirato, avrà l’effetto opposto, poiché ridurrà la capacità ed aumenterà ulteriormente le tariffe sulle rotte nazionali verso la Sicilia e la Sardegna. Se il ministro Urso è seriamente intenzionato a far crescere il traffico ed a ridurre le tariffe per la Sicilia e la Sardegna, allora dovrebbe eliminare l’addizionale municipale italiana, che penalizza ingiustamente i voli nazionali e che, se ritirata, produrrà un rilevante aumento della capacità e tariffe aeree molto più basse sia per la Sicilia che per la Sardegna. Il Ministro Urso dovrebbe ora dimostrare che l’Italia rispetta il diritto internazionale e ritirare il suo decreto illegale ed inattuabile sul controllo dei prezzi”, ha concluso il numero uno della low cost irlandese.

News Correlate