Ryanair fa decollare il lusso con i nuovi jet per la clientela corporate

Champagne prima del decollo, larghi sedili in pelle reclinabili e dettagli da business class con menu gourmet. No, non stiamo parlando dell’accoglienza a bordo di alcune delle migliori compagnie prima su un volo lungo raggio. Tutto questo su un volo Ryanair. Certo, non quelli usati ogni giorno per collegare l’Europa ma sui corporate jet, charter rivolti a top manager, vip e squadre di calcio e rugby impegnate nelle trasferte europee

Il vettore low cost irlandese scopre dunque il settore del lusso e mette a disposizione della clientela ‘corporate’ un Boeing 737-700 con soli 60 posti, larghe poltrone e uno spazio impensabile sino ad oggi per i voli low cost. Il passeggero viene ‘coccolato’ lungo tutto il viaggio, vengono serviti dalle hostess colazione e pasti con menù curati nei minimi particolari. Riservato a clienti vip, il servizio non ha però costi impossibili: si parla di un prezzo di partenza di circa 5 mila euro per ogni ora di volo. E per chi non se lo può permettere e sceglie la tariffa ‘standard’, ci sono i nuovi Boeing 737-800 ‘Sky Interior’, pensati proprio per offrire a tutti i passeggeri la sensazione di una cabina più spaziosa rispetto a quelle degli aerei attuali, con cappelliere più larghe, luci soffuse al led e colori meno forti.  

News Correlate