venerdì, 27 Novembre 2020

Volotea: task force per garantire salute e sicurezza nel post Covid-19

In preparazione della ripresa delle sue operazioni, Volotea ha istituito una task force, a cui partecipano aeroporti, partner e autorità, per ridefinire i suoi protocolli alla luce dell’evoluzione del recente contesto sanitario globale.

La compagnia aerea sta rivedendo tutti i processi commerciali e operativi con l’obiettivo di salvaguardare la salute e la sicurezza di passeggeri ed equipaggi, all’indomani dell’epidemia di Covid-19. La flotta Volotea è già dotata di filtri dell’aria estremamente efficienti che garantiscono, ogni minuto, aria fresca e priva di batteri. Inoltre, la compagnia aerea ha implementato avanzati processi di pulizia.

“Non ci limitiamo a seguire semplicemente le direttive. Vogliamo fare di più e stiamo lavorando attivamente per adattare le nostre operazioni di volo al nuovo futuro del settore aviation. Pensiamo che sia fondamentale lavorare a stretto contatto non solo con gli esperti del settore, ma anche con i più accreditati professionisti specializzati in salute e scienza”, ha affermato David Gonzalez, Chief Commercial Officer di Volotea, che presiede la task force.

Nel frattempo, Volotea ha anche annunciato il prolungamento della messa a terra della sua flotta, a seguito delle restrizioni di viaggio dei governi dell’UE, fino a nuovo avviso.

News Correlate