giovedì, 30 Giugno 2022

Vueling prima low cost in Europa ad accettare carte UnionPay

Vuelingn e il circuito di carte di credito e debito UnionPay International hanno stipulato un accordo con il quale consentiranno ai passeggeri della compagnia di fare pagamenti con le carte UnionPay. Grazie a questa partnership, Vueling diventa la prima compagnia low cost in Europa ad accettare questo tipo di pagamento molto diffuso in Cina e in Asia.

I clienti UnionPay possono ora prenotare voli e fare pagamenti sia sul sito Vueling, sia avvalendosi del servizio vendite telefonico. Questo nuovo metodo di pagamento, disponibile per uso individuale, per le agenzie ma anche per le aziende, si aggiunge ai servizi già disponibili messi a disposizione da Vueling per facilitare i suoi clienti negli acquisti e rendere i pagamenti sicuri e agili. UnionPay è, infatti, un circuito di carte di debito e credito leader a livello globale, attualmente accettato in 180 Paesi.
La partnership con UnionPay International permetterà a Vueling anche di espandere il suo portafoglio clienti in Cina e nel resto del continente asiatico.

“Siamo felici di offrire ai titolari di carte UnionPay l’opportunità di prenotare i propri voli con Vueling in modo semplice e sicuro. Il numero di viaggiatori internazionali continua ad aumentare e non vediamo l’ora di accogliere in Europa sempre più clienti dalla Cina e, in generale, dall’Asia. Vista la leadership di UnionPay nel continente asiatico, non c’è miglior partner che possa aiutarci a espandere la nostra presenza in questo mercato per noi cruciale”, ha detto Jesús Monzó, Distribution Strategy and Alliances Manager di Vueling.

“Costruire relazioni commerciali di lunga durata con un partner con cui condividiamo valori e visione di business è fondamentale per consentire a UnionPay di continuare a crescere a livello globale. In qualità di compagnia aerea low cost tra le più influenti in Europa, Vueling è il partner naturale per UnionPay: siamo fiduciosi che si dimostrerà una scelta di viaggio popolare tra i nostri clienti”, ha aggiunto Shengliang Yang, Vice Capo Europa per UnionPay International.

News Correlate