domenica, 17 Ottobre 2021

Il 2018 chiude in crescita per AIM Group International

AIM Group International ha pubblicato il Corporate Annual Report 2018 che indica dati economici e di business positivi. Il 2018 è stato caratterizzato da importanti risultati ottenuti in diverse aree, dall’acquisizione di nuovo business all’efficace organizzazione di un numero considerevole di eventi e congressi, dalla diversificazione della base di clienti al rafforzamento finanziario. Tra i progetti più importanti si annoverano anche gli investimenti nella comunicazione, con l’acquisizione della maggioranza dell’agenzia Vangogh che ha consentito di ampliare la tipologia dei servizi offerti, e l’apertura di un nuovo ufficio a Barcellona.

“Grazie a questi risultati, perseguiti dall’intero management team e supportati dal costante impegno di tutti, AIM Group guarda al futuro con fiducia – sottolinea Gianluca Buongiorno, presidente di AIM Group International – Il nostro Business Plan 2018-2020 ci indica la direzione per diventare un Gruppo ancora più forte, con un profilo internazionale più accentuato e, cosa più importante, con una solida base finanziaria”.

Per quanto riguarda, in dettaglio, i risultati economici, il Bilancio Consolidato 2018 è positivo con sia l’EBITDA sia il fatturato in aumento a doppia cifra rispetto al 2017. L’EBIDTA ammonta a circa 2,7 milioni di euro, pari al 3% e in aumento del 28% rispetto al 2017, e il fatturato è di 99 milioni di euro, con una crescita del 13%. Includendo le società non interamente possedute dal Gruppo, il fatturato complessivo supera i 110 milioni di euro. Questi risultati sono in linea con il Business Plan 2018-2020 che determina i futuri obiettivi finanziari con un EBITDA al 5%.

“Nel 2018 abbiamo avviato il Business Plan 2018-2020, basato sui solidi risultati perseguiti in precedenza – spiega Gianluca Scavo, CEO di AIM Group International – Il nostro ambizioso piano di sviluppo si concentra su tre priorità: consolidare il portfolio clienti, realizzare nuove acquisizioni strategiche, e aprire nuovi uffici in destinazioni dinamiche per il nostro mercato. In definitiva, il valore che vogliamo affermare con il nostro piano è la crescita associata alla profittabilità”.

“Qualità e innovazione continueranno a guidarci nei prossimi anni – aggiunge Gianluca Buongiorno, presidente AIM Group – clienti associativi e corporate ci chiedono di offrire ancora maggiore valore aggiunto e di innovare il modo di realizzare eventi efficaci. Si tratta di una sfida comune a tutto il settore e siamo sicuri che grazie ai nostri investimenti, alla nostra lunga esperienza, alle variegate competenze e alla professionalità dei nostri team, noi continueremo a posizionare AIM Group International tra i leader della meeting industry a livello internazionale”.

News Correlate