sabato, 31 Ottobre 2020

Convention Bureau Italia inizia il 2017 con due eventi importanti

Un inizio anno in grande per il Convention Bureau Italia che a gennaio si è fatto promotore di 2 eventi per la Meeting Industry italiana e internazionale: la 2^ edizione dell’Italian Destinations’ Retreat e il meeting dell’Alleanza Strategica dei Convention Bureaux Nazionali Europei.

Un momento di confronto all’insegna della condivisione delle proprie sfide e best practice. È questo che i convention bureau e i club di prodotto, soci e non del CBI, impegnati nella promozione delle destinazioni nella meeting industry continuano a trovare nel Retreat delle Destinazioni. L’ultima edizione si è svolta al Turin Palace Hotel di Torino, città dove il convention bureau, con i suoi 18 anni di esperienza, è ormai una realtà consolidata e affermata a livello internazionale.

Successo anche per l’incontro con i General Manager dei Convention Bureau Nazionali facenti parte dell’Alleanza Europea. L’Alleanza, cui il Convention Bureau Italia ha aderito a soli due mesi dall’inizio delle proprie attività, si incontra semestralmente in uno dei Paesi che ne fanno parte, con l’obiettivo di affrontare temi di interesse comune per la Meeting Industry globale. L’appuntamento promosso dal Convention Bureau Italia ha avuto luogo a Firenze e ha visto la partecipazione dei rappresentanti di 16 dei 23 Paesi coinvolti nell’Alleanza.

“Siamo onorati di aver ospitato i colleghi europei per il consueto appuntamento dell’Alleanza e che gli argomenti da noi proposti abbiano riscosso soddisfazione ed entusiasmo da parte di tutti i presenti. Siamo certi che questo gruppo di lavoro continuerà a portare importanti stimoli e benefici per le attività di promozione che tutti noi quotidianamente svolgiamo e che si rifletteranno, di conseguenza su tutti gli operatori dei territori”, ha detto Tobia Salvadori, Sales & Marketing Manager del Convention Bureau Italia.

News Correlate